lunedì 7 agosto 2017

Mamma, siamo sicuri che non sono una farfalla?

Buongiorno amicibau. Oggi vi faccio vedere come sono in versione cosplayer, anzi direi canplayer. Una sera, invece di mettermi la pettorina la mamma ha pensato bene di trasformarmi da farfacane o se preferite da canfalla. Stava lì a farfugliare sul signore degli agnelli, mi ha raccontato del sogno di una notte di mezza estate e ha detto che sono la sua fatina dei boschi. Sarà, ma finchè non sgancia una crocca non mi convince tanto, ho pensato io.
Ok, però devo ammettere che il rosa mi dona decisamente, ma queste ali sono troppo leggere per volare... Possibile che io non possa avere un deltaplano o un parapendio? Oppure un paracadute come lo zio Ivan? Almeno così se casco non mi sciupo il mio splendido lato b. Alla fine ho fatto la fotomodella per trenta secondi e ci ho guadagnato un pezzo di carota croccante e due pescetti secchi. Ecco perchè tutte le umane vogliono fare le modelle! Si guadagna proprio bene. Topmodel fatevi da parte che io il catwalk me lo mangio con tutta la coda!